Home

  Monday 20 January 2020
Notiziario Piano per l'Internazionalizzazione del Piemonte: apertura candidature per PIF Agroalimentare

Cuneo, 09/04/2013

Circolare n. 327

Argomento : Internazionale


Piano per l'Internazionalizzazione del Piemonte: apertura candidature per PIF Agroalimentare

Il Centro Estero di Torino ha pubblicato sul proprio sito internet la scheda relativa al PIF per  la filiera dell'agroalimentare PIEMONTE EXCELLENCE, finanziato dalla Regione Piemonte e dalle camere di commercio dl Piemonte, che consentirà di beneficiare di servizi e abbattimenti di costi per la partecipazione ad iniziative promozionali sui mercati esteri, di formazione e informazione.

Il Centro Estero di Torino ha pubblicato sul proprio sito internet la scheda relativa al PIF per  la filiera dell'agroalimentare PIEMONTE EXCELLENCE, finanziato dalla Regione Piemonte e dalle camere di commercio dl Piemonte, che consentirà di beneficiare di servizi e abbattimenti di costi per la partecipazione ad iniziative promozionali sui mercati esteri, di formazione e informazione.

Piemonte Excellence - Approccio integrato alle esigenze di internazionalizzazione della filiera agroalimentare in Piemonte è un Progetto Integrato di Filiera (PIF) che promuove all’estero il comparto alimentare  e il comparto dei macchinari, servizi e tecnologie per l’industria alimentare, l’agricoltura e l’ l’HO.RE.CA.

Destinatari primari: 110 imprese piemontesi selezionate attraverso parametri oggettivi in possesso dei requisiti indispensabili per poter partecipare alle attività previste:

  • 85 imprese del comparto Produzione Alimentare:
  1. produttori di alimentari (inclusi distillati)
  2. produttori di semilavorati e ingredienti per l’industria alimentare
  • 25 imprese del comparto macchinari, servizi e tecnologie:
  1. produttori di macchinari, attrezzature, servizi e tecnologie per l’industria alimentare e delle bevande
  2. produttori di macchinari agricoli
  3. fornitori del  comparto HO.RE.CA. (esclusi produttori di mobili, tessile per arredo, ecc.)

Destinatari secondari: fino a 20 imprese piemontesi degli stessi comparti da coinvolgere in alcune iniziative o oggetto di tutoraggio finalizzato al miglioramento dei requisiti per poter competere sui mercati esteri ed entrare a far parte del progetto nelle annualità future.

In particolare si tratterà di:

  • micro-imprese o start up particolarmente innovative
  • imprese con bassa internazionalizzazione, ma con promettenti potenzialità.

Non possono aderire al progetto le imprese aventi CODICE ATECO 01 e i produttori e commercianti di VINI.


Paesi target: variano a seconda del settore e della tipologia di imprese target (industria, artigianato) e saranno esattamente definiti al termine della selezione.

Indicativamente:
  • Alimentari: Unione Europea, Bric, Nord America, Scandinavia, Estremo Oriente, Medio Oriente
  • Macchinari/Attrezzature: Caspio/Caucaso/Sud Est Asiatico, Bric, Nord Africa e Medio Oriente, Centro e Sud America.

 

Per candidarsi occorre compilare il form online al seguente link.

 

Scadenza candidature: 19 aprile 2013.

 

In allegato inviamo la scheda tecnica del PIF Agroalimentare.



Allegati :

Scheda PIF Agroalimentare




Cometto Nicolò - Studi e Mercati

tel. 0171-455431
n.cometto@uicuneo.it
CONFINDUSTRIA CUNEO - Corso Dante, 51 - Cuneo - Tel. 0171 455.455 - Fax. 0171 697.544 - E-mail: uic@uicuneo.it- PEC: uicuneo@pecstudio.it|   Disclaimer   |   Privacy   |   ©2008